NON DOBBIAMO MAI ARRENDERCI by David Wilkerson


421503_306530242741235_1006760537_n

In tutto il mondo oggi, migliaia di genitori cristiani soffrono perché i loro figli giacciono sotto la potenza del diavolo. Nella nostra chiesa, vedo il dolore di madri che vanno a fare visita ai propri figli in carcere. Esse conoscono il dolore di sedersi dall’altra parte del vetro a guardare un ragazzo che una volta era tenero di spirito. In qualche modo, è rimasto incastrato con la droga e ha poi tentato una rapina per mantenere il proprio vizio. Ed ora è in prigione, indurendosi sempre di più. Lei ha pregato per lui per anni, ma ora sta perdendo la speranza. Non crede che lui cambierà mai.

Vedo anche padri dal cuore spezzato che non si sarebbero mai sognati che la figlia avrebbe fatto uso di droga. Hanno visto la loro bambina frequentare compagnie sbagliate a scuola e restarne avviluppata. Dopo poco tempo era così ribelle che il suo papà ha dovuto chiederle di lasciare casa a motivo della sua influenza sugli altri fratelli. Così, ora lei è per strada a vendere il suo corpo per mantenere il suo vizio. E suo padre giace nel suo letto e versa fiumi di lacrime ogni notte. Egli è convinto di averla persa per sempre.

Conosco un padre che è andato nei bassifondi per cercare di trovare il figlio drogato. Ha iniziato a chiedere in giro, finché uno spacciatore gli ha detto che il ragazzo si trovava in un covo di crack. Quando l’uomo è entrato in quel posto, ha visto un mero scheletro del ragazzo che conosceva. Il corpo del ragazzo era scheletrico a causa dell’abuso di droga. Quando il padre lo ha supplicato di tornare a casa con lui, il giovane non lo ha guardato nemmeno. Ha detto soltanto, “Vattene. Questa è la mia vita adesso”.

Quel padre spezzato uscì sulla strada in lacrime. Aveva perso ogni speranza, pensando con agonia, “è mio figlio quello lì dentro. Sta morendo, e non mi permette di aiutarlo”.

Il diavolo ha detto a questi genitori che i loro figli sono un caso disperato, che i loro problemi non verranno mai risolti. Li ha convinti con una bugia potente – che Dio non può aiutarli.

Forse pensi che tuo marito non credente sia un caso perso, che non verrà mai a Gesù. Oppure, forse, hai arreso la speranza per tua moglie, che ti lascia da solo la sera per andarsi a divertire. Ma nessuno è troppo lontano per essere aiutato da Dio. Conosco molti coniugi cristiani che oggi testimoniano, “Ho pregato per il mio coniuge per anni. Poi, un giorno, dopo che avevo perso la speranza, Dio è intervenuto. Egli ha salvato e liberato il mio amato”.

Non dobbiamo mai arrenderci riguardo a nessuno. “Con Dio, ogni cosa è possibile” (Matteo 19:26).
 

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...