LA SCUOLA DELLO SPIRITO SANTO by David Wilkerson


wilkersonPerché le cose andavano male per Davide? Perché era alla scuola dello Spirito Santo! Dio stava producendo un carattere in lui – e solo i problemi potevano farlo uscire fuori. Non potevano esserci più Saul, indisciplinati e non addestrati per mancanza di prove. Saul iniziò bene ma presto venne meno perché non fu mai provato. Dio ora cercava un uomo di cui potesse fidarsi, un uomo col quale potesse edificare una casa durevole.

Non ci fu neanche un istante in cui lo Spirito Santo non fosse con Davide. Dio avrebbe potuto mandare degli angeli; avrebbe potuto dire una parola; avrebbe potuto mandare un esercito celeste a tenere Davide fuori dai guai. Invece Egli permise tutto perché Davide giungesse alla fine di sé stesso e si affidasse completamente al Signore. Non avremmo avuto nessuno di quei meravigliosi Salmi sulla fiducia e la fede se Davide non fosse stato provato.

Alcuni di voi sono a Ziklag con Davide – oppure siete diretti li! In 1 Samuele, al capitolo 30, si narra la stirai di come gli amalechiti avevano sopraffatto il popolo di Dio, devastando vite e proprietà. Davide era in grande distretta, perché la sua stessa gente parlava di lapidarlo, incolpandolo per il disastro. “Ma Davide si fortificò nell’Eterno, il suo Dio” (1 Samuele 30:6). Nel rivolgersi al Signore (verso 8), gli venne assicurato che tutto ciò che era andato perduto gli sarebbe stato restituito. Nel verso 19, vediamo il risultato finale: “Davide recuperò tutto”.

Davide si riprese la sua famiglia e i suoi beni, ma c’era ancora tanto da recuperare. La cosa più importante fu che riguadagnò la sua fiducia in Dio, la certezza che Dio fosse ancora con lui. La potenza della sua unzione fu rinnovata, insieme a un nuovo odio per il nemico. Quel giorno Davide ottenne il suo diploma! Aveva imparato a interrogare il Signore e incoraggiarsi in Lui. Da quel giorno in poi, divenne sempre più forte – e prevalse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...