34.000 CHIESE AFRO-AMERICANE SI DISSOCIANO DAL MOVIMENTO PRESBITERIANO USA DOPO L’APPROVAZIONE DEL MATRIMONIO GAY


Più di 15 milioni di afro-americani appartenenti a 34.000 chiese hanno aderito all’iniziativa nazionale Chiesa Nera (NBCI), guidata dal Rev. Anthony Evans, per interrompere i rapporti, nonché ogni tipo di legame con il movimento presbiteriano USA (CPUSA), dopo che l’assemblea generale presbiteriana ha legittimato il matrimonio tra persone dello stesso sesso.
La NBCI con questa decisione drastica, ma in accordo con le sacre scritture, conferma il divino proposito di attenersi alla sana dottrina ossia all’osservanza della Parola di Dio secondo i sani insegnamenti alla luce della guida dello Spirito Santo condannando la decisione del movimento presbiteriano di celebrare i matrimoni gay.
Il presidente della NBCI, Anthony Evans, ha detto che la “NBCI e la sua base di membri rimane semplicemente nella Parola di Dio secondo la mente di Cristo. Invitiamo i nostri fratelli e sorelle della CPUSA di pentirsi e di restaurare la comunione con Dio.
“L’apostolo Paolo ci avverte in Galati 1:8 “Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi annunciasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato, sia anatema.”

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...