UN RAGAZZO DATO PER DISPERSO IN MARE PER 15 ORE SALVATO PER MEZZO DELLA PREGHIERA DI FEDE DEI GENITORI


Aaron Rose si trovava con la famiglia in Honduras per scopi missionari di stampo evangelistico, quando ha deciso di noleggiare un Kayak (una piccola imbarcazione) riferisce Christian Today.
Il giorno in cui ha noleggiato il Kayak potevano essere le 18:00 per poi rimanere in mare fino a tarda notte; quando, Aaron, decise di tornare a riva la corrente era talmente forte che l’imbarcazione si è ribaltata.
Scattano tempestivamente i soccorsi mentre Sandra Aguillar, pastore della “Ministero del regno della Salvezza” avverte dell’accaduto i genitori anch’essi pastori i quali si sono uniti in preghiera chiedendo al Signore di operare con la Sua mano potente a che ritrovassero sano e salvo loro figlio.
Dopo 15 ore Aaron è stato ritrovato vivo e un po’ disidratato per poi dichiarare che, successivamente allo smarrimento iniziale, ha ritrovato pace ponendo fiducia in Cristo e cominciando a intonare un cantico “Amazing Grace” cioè “Meravigliosa Grazia”.

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...